teambuilding aziendale

Survival & Outdoor

Vivere in diretto contatto con gli elementi naturali per riattivare le proprie risorse istintuali di adattamento creativo. 

Esercitare la capacità di risoluzione dei problemi, sperimentandosi nell’uso adattivo-traspositivo delle risorse presenti.

 

            

Sviluppare progettazione e manualità cimentandosi con sistemi di accensione del fuoco, cottura di cibi e potabilizzazione dell’acqua, l’uso di strumenti da taglio, affilatura e scavo.

Apprendere come percepire il segnale circostanziale del proprio limite, superandone l’anticipazione o la negazione, attraverso manovre e passaggi su corde. 

 

            

Mettersi alla prova di fronte agli ostacoli, i limiti e il loro superamento, attraverso l’operatività manuale e organizzativa.

Potenziare autosufficienza individuale e capacità di lavorare in gruppo, attraverso trasferimenti notturni e realizzazione di bivacchi con ripari di emergenza.

 

Sperimentare tecniche di sopravvivenza in situazioni ambientali ed emozionali estreme per agire in sicurezza in scenari di emergenza.

Confrontarsi con l’alterazione dell’equilibrio ambientale per innalzare la soglia di tollerabilità psicologica e fisica al disagio.

Consolidare l’equilibrio personale di base, elemento indispensabile alla capacità di operare in contesti proibitivi o sfavorevoli.

 

            

CORSI  DI SOPRAVVIVENZA E SURVIVAL DI LIVELLO BASE, AVANZATO E MASTER

Per richiedere informazioni contattaci scrivendo a info@gecamp.com o chiamando lo 055 8046430.

(Per l’attivazione di un corso è necessaria la prenotazione di un gruppo

composto da un minimo di 8 partecipanti)

 

La nostra scuola di sopravvivenza è stata fondata nel 1989 da ROBERTO GARZELLA,  pioniere dei primi corsi survival in Italia negli anni ’80, Istruttore Master e Caposcuola F.I.S.S.S. (Federazione Italiana Survival Sportivo Sperimentale).

Costituito da case/capanne realizzate in materiali naturali lavorati “a mano”, il Green Energy Camp si è sviluppato a partire da una ricerca sulle origini dell’abitare e sulle tipologie costruttive primitive e dalla volontà di realizzare un ambiente ideale per la formazione outdoor.

Situato in una delle zone a più alta integrità naturalistica dell’Appennino Tosco-Romagnolo, il Camp sorge sopra la confluenza di due torrenti ed è immerso in oltre 70 ettari di bosco di castagni secolari, querce e faggi.